Sport
27.11.2018 - 16:000
Aggiornamento : 17:09

Lara in love, "fierissima di essere la moglie di Valon"

La sciatrice correrà col doppio cognome Gut-Behrami. "Sono sempre la figlia dei miei genitori e sono orgogliosa del mio cognome. Sentivo che mi mancava qualcosa"

COMANO – Lara Gut fa sempre parlare di sé, per i risultati (veramente non brillantissimi), per la sua storia d’amore, per il matrimonio, per ogni post. Adesso anche per il nome.

Se inizialmente infatti la sciatrice ticinese aveva deciso di gareggiare continuando a chiamarsi Lara Gut, ora ha deciso di presentarsi ai nastri di partenza della Coppa del Mondo in Canada come Lara Gut-Behrami.

Come mai? Interpellata dal Blick, ha detto di sentire che le mancava qualcosa.

E ha rivolto parole d’amore e d’affetto sia alla famiglia di origine sia al marito. "Sono orgogliosa del mio cognome e ringrazio la mia famiglia di questo. Resto la figlia dei miei genitori, ma sono altrettanto fiera del mio matrimonio, ed è per questo che ho scelto di usare il mio secondo cognome". Aggiungendo un tenero „sono fierissima di essere la moglie di Valon“.

Chissà che il doppio cognome, un po‘ come se portasse in pista con sé famiglia e marito, le porterà fortuna…

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved