Risultati
16.02.2020
Super League
Lugano
 2 - 1 
fine
1-0
Young Boys
Lucerna
 1 - 0 
fine
1-0
S.Gallo
Servette
 4 - 1 
fine
1-0
Zurigo
Challenge League
Losanna
 1 - 0 
fine
0-0
Aarau
Vaduz
 0 - 0 
fine
0-0
Chiasso
Winterthur
 1 - 0 
fine
1-0
FC Stade Ls Ouchy
 
17.02.2020
Serie A
Milan
 1 - 0 
fine
1-0
Torino
 
19.02.2020
Champions UEFA
Atalanta
 4 - 1 
fine
2-0
Valencia
Tottenham
 0 - 1 
fine
0-0
Rb Leipzig
 
20.02.2020
Europa League
Sporting Cp
  
18:55
Istanbul Basaksehir
Getafe
  
18:55
Ajax
FC Copenhagen
  
18:55
Celtic
Cfr 1907 Cluj
  
18:55
Sevilla
Club Brugge
  
18:55
Manchester Utd
Ludogorets
  
18:55
Inter
Eintracht Frankfurt
  
18:55
Red Bull Salzburg
Shakhtar Donetsk
  
18:55
Benfica
Wolverhampton
  
21:00
Espanyol
Bayer Leverkusen
  
21:00
FC Porto
Apoel
  
21:00
Basilea
Olympiakos Piraeus
  
21:00
Arsenal
Az Alkmaar
  
21:00
Lask Linz
Vfl Wolfsburg
  
21:00
Malmo Ff
Roma
  
21:00
Gent
Rangers
  
21:00
SC Braga
 
21.02.2020
Challenge League
Winterthur
  
20:00
Losanna
Serie A
Brescia
  
20:45
Napoli
 
22.02.2020
Super League
Thun
  
19:00
Lucerna
Zurigo
  
19:00
Xamax
 
25.02.2020
Champions UEFA
Chelsea
  
21:00
Bayern Monaco
Napoli
  
21:00
Barcelona
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Sport
11.07.2019 - 21:190

Tutti in battello con l'Inter. Conte: "Abbiamo trovato le condizioni necessarie per lavorare con profitto"

Oggi la dirigenza nerazzurra ha trascorso alcune ore con rappresentanti di autorità e rappresentanti dell'economia. Borradori: "Il nostro obiettivo è quello di facilitatori"

LUGANO - Il campo di allenamento dell’Inter a Lugano è stato oggi caratterizzato – oltre che dalla preparazione tecnica quotidiana – dall’incontro con le autorità e i rappresentanti dell’economia. Presenti anche aziende locali, d’Oltralpe ed estere.

 A bordo del battello, che ha accolto gli ospiti all’imbarcadero Giardino, hanno portato il saluto ufficiale il sindaco Marco Borradori, il presidente del Consiglio di Stato Christian Vitta, l’allenatore Antonio Conte, l'amministratore delegato dei nerazzurri Alessandro Antonello e il Club Manager Gabriele Oriali.

L’evento con la dirigenza dell’Inter in ritiro a Lugano per la preparazione al campionato italiano di calcio di Serie A - favorito dalla Città - ha dato la possibilità ad aziende e associazioni attive sul nostro territorio di vivere un momento speciale con tante altre aziende, in un’ottica di esplorazione di mercati esteri e di una condivisione di attività già avviate in tutto il mondo.

La presenza della Camera di commercio sino-svizzera, della Camera di commercio, dell’industria, dell’artigianato e dei servizi del Canton Ticino (Cc-Ti), dell’Associazione industrie
ticinesi (AITI), dell’Associazione bancaria ticinese (ABT), di rappresentanti del settore
industriale (farmaceutico, alimentare, automobilistico, aeronautico, ICT, ecc.), del mondo
finanziario e di aziende sia ticinesi sia provenienti dal nord delle Alpi già attive in Asia ha
garantito le premesse di possibili ricadute sul territorio. 

Presenti anche Ticino Turismo, Lugano Region e Lugano Airport SA. Uno degli sponsor dell’evento è stata la compagnia aerea Hainan, che ha lanciato nel 2018 un nuovo servizio diretto fra Zurigo e Shenzhen.

L’Inter, dopo una settimana di intenso lavoro, incontrerà i tifosi durante la partita amichevole
Inter-Lugano domenica 14 luglio alle 17.30. 

Proprio l’allenatore nerazzurro Antonio Conte durante l’incontro con le autorità locali e il mondo dell’economia, ha sottolineato come a Lugano la squadra abbia trovato le condizioni necessarie per poter lavorare con profitto. 

Nel suo saluto introduttivo, il sindaco di Lugano Marco Borradori ha confermato che la presenza dell’Inter in ritiro a Lugano ha contribuito a promuovere l’immagine della Città e l’efficienza delle sue infrastrutture sportive, così come la capacità di accoglienza e organizzativa. Un grazie quindi alla dirigenza nerazzurra per la fiducia accordata a Lugano. 

Un obiettivo della Città - ha ricordato il sindaco – è svolgere il ruolo di “facilitatore”, offrendo al tessuto economico locale e cantonale le migliori condizioni quadro per aprirsi agli scambi e costruire relazioni con ricadute positive sul territorio. 

Sulla stessa lunghezza d’onda, il presidente del Consiglio di Stato Christian Vitta ha rilevato come l’immagine di qualità e di precisione svizzera sia veicolata anche dalla capacità di cogliere le occasioni sportive in un’ottica di internazionalizzazione. 

Ha preso infine la parola Alessandro Antonello, amministratore delegato corporate dell’Inter,
richiamando l’importanza dei partner che sostengono le attività sportive di alto livello, poiché il
connubio tra sport e imprese è un fattore di successo per entrambe le parti.

Infine, una curiosità: tra i partecipanti all’evento, anche la prof. Xinhua Wittmann che
all'Università di Zurigo sta conducendo una ricerca sul fenomeno e l'influenza del calcio
europeo in Cina. Non solo scambi sportivi e commerciali, dunque, ma anche socio-culturali.

Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved