Sport
30.08.2019 - 15:020

Il Lugano va a Nord e a Est. Renzetti: "Girone alla nostra portata"

I bianconeri in Europa League sono stati inseriti nel gruppo B con la Dinamo Kiev, il Copenhagen e il Malmö. Il presidente: "C'è forse un po' di rammarico per aver mancato il grande nome"

MONTECARLO – Eccolo, il girone del Lugano di Europa League. Sogni, attesa, emozione, palpitazioni, organizzazioni di trasferte, tutto è stato svelato alle 13 a Montecarlo, in quei sorteggi che si vedono spesso in tv e a cui, questa volta, ha partecipato anche il club ticinese.

C’era chi auspicava la squadra importante, col grande nome e il blasone importante, altri preferivano compagini più accessibili, per passare il turno. La grande di turno non c’è, il Lugano affronterà nel gruppo B la Dinamo Kiev, il Copenhagen e il Malmö. Si va, dunque, a Est e soprattutto a Nord.

Angelo Renzetti, ai microfoni del CdT, ha commentato: “C’è forse un po’ di rammarico per aver mancato il grande nome anche se la Dinamo Kiev è una squadra dalla grande tradizione e stuzzica la fantasia. Il girone forse così è più alla nostra portata. Ad ogni modo per un club come il nostro è già bello esserci”.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© 2020 , All rights reserved