Risultati
27.11.2019
Champions UEFA
Zenit Saint Petersburg
 2 - 0 
fine
1-0
Lyon
Valencia
 2 - 2 
fine
1-1
Chelsea
Liverpool
 1 - 1 
fine
0-1
Napoli
Genk
 1 - 4 
fine
0-2
Red Bull Salzburg
Barcelona
 3 - 1 
fine
2-0
Borussia Dortmund
Slavia Praha
 1 - 3 
fine
1-1
Inter
Rb Leipzig
 2 - 2 
fine
0-1
Benfica
Lille
 0 - 2 
fine
0-1
Ajax
 
01.12.2019
Super League
Basilea
 3 - 0 
fine
2-0
Young Boys
Lugano
 1 - 0 
fine
0-0
Servette
Lucerna
 1 - 4 
fine
1-1
S.Gallo
 
06.12.2019
Challenge League
Sciaffusa
 0 - 0 
fine
0-0
Aarau
Serie A
Inter
 0 - 0 
fine
0-0
Roma
 
07.12.2019
Super League
Xamax
  
19:00
Lugano
Young Boys
  
19:00
Lucerna
Challenge League
Chiasso
  
17:00
Grasshopper
SC Kriens
  
17:30
Wil
Serie A
Atalanta
  
15:00
Verona
Udinese
  
18:00
Napoli
Lazio
  
20:45
Juventus
 
10.12.2019
Champions UEFA
Napoli
  
18:55
Genk
Red Bull Salzburg
  
18:55
Liverpool
Borussia Dortmund
  
21:00
Slavia Praha
Inter
  
21:00
Barcelona
Benfica
  
21:00
Zenit Saint Petersburg
Lyon
  
21:00
Rb Leipzig
Chelsea
  
21:00
Lille
Ajax
  
21:00
Valencia
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Sport
28.10.2019 - 21:390

Jacobacci, dal Bellinzona al Lugano in poche ore. Renzetti esonera Celestini

Cambio alla guida del Lugano, dopo il periodo poco felice. Clamorosa la scelta, ricaduta sull'ormai ex tecnico granata, che aveva una clausola in caso di chiamate importanti

LUGANO - Alla fine, Angelo Renzetti ha deciso che non si poteva più aspettare e ha esonerato Fabio Celestini, spiegando al CdT che era l’unica cosa da fare, nonostante il dispiacere per l’ormai ex tecnico.

Clamoroso il nome del suo successore, perché sino a poche ore fa sedeva su un’altra panchina ticinese. Maurizio Jacobacci lascia infatti il Bellinzona con effetto immediato e diventa il nuovo allenatore del Lugano.

“L’FC Lugano comunica che in data odierna Fabio Celestini è stato sollevato dalla guida tecnica della prima squadra. La decisione è caduta dopo aver svolto una profonda analisi della situazione, analisi necessaria dopo le prestazioni della squadra in occasione delle recenti partite di Campionato, Coppa e UEFA Europa League. Il club ringrazia Fabio Celestini per il suo operato e gli augura il meglio per il suo futuro privato e professionale”, si legge infatti nella nota dei bianconeri. “La guida della squadra è stata affidata a Maurizio Jacobacci, già allenatore del Sion in Super League e fino ad oggi sulla panchina dell’AC Bellinzona. A tal proposito, l’FC Lugano ringrazia il club granata per averne favorito il passaggio in bianconero”.

E il Bellinzona? Jacobacci, viene spiegato, aveva una clausola che gli permetteva di svincolarsi in caso di chiamate da categorie superiori. Non si sa ancora chi allenerà i granata, come si legge in un comunicato: “L’Associazione Calcio Bellinzona comunica che l’allenatore Maurizio Jacobacci, in data odierna, non è più alle dipendenze del club Granata. L’allenatore bernese di origine ticinese ha optato per le lusinghe di casa bianconera richiamato dalle sirene di una Super League forse più all’altezza delle sue aspettative. L’Associazione Calcio Bellinzona ringrazia l’allenatore Jacobacci per il lavoro fin qui svolto e gli augura buona fortuna per il futuro. In questi giorni la società provvederà ad affidare la prima squadra ad un nuovo allenatore e ad informare gli affezionati tifosi Granata”. Sotto contratto c’è ancora Luigi Tirapelle.

Tags
lugano
poche ore
renzetti
jacobacci
bellinzona
allenatore
celestini
guida
ac
ormai ex tecnico
© 2019 , All rights reserved