Risultati
16.02.2020
Super League
Lugano
 2 - 1 
fine
1-0
Young Boys
Lucerna
 1 - 0 
fine
1-0
S.Gallo
Servette
 4 - 1 
fine
1-0
Zurigo
Challenge League
Losanna
 1 - 0 
fine
0-0
Aarau
Vaduz
 0 - 0 
fine
0-0
Chiasso
Winterthur
 1 - 0 
fine
1-0
FC Stade Ls Ouchy
 
17.02.2020
Serie A
Milan
 1 - 0 
fine
1-0
Torino
 
19.02.2020
Champions UEFA
Atalanta
 4 - 1 
fine
2-0
Valencia
Tottenham
 0 - 1 
fine
0-0
Rb Leipzig
 
20.02.2020
Europa League
Sporting Cp
 3 - 1 
fine
2-0
Istanbul Basaksehir
Getafe
 2 - 0 
fine
1-0
Ajax
FC Copenhagen
 1 - 1 
fine
0-1
Celtic
Cfr 1907 Cluj
 1 - 1 
fine
0-0
Sevilla
Club Brugge
 1 - 1 
fine
1-1
Manchester Utd
Ludogorets
 0 - 2 
fine
0-0
Inter
Eintracht Frankfurt
 4 - 1 
fine
2-0
Red Bull Salzburg
Shakhtar Donetsk
 2 - 1 
fine
0-0
Benfica
Wolverhampton
 4 - 0 
fine
1-0
Espanyol
Bayer Leverkusen
 2 - 1 
fine
1-0
FC Porto
Apoel
 0 - 3 
fine
0-1
Basilea
Olympiakos Piraeus
 0 - 1 
fine
0-0
Arsenal
Az Alkmaar
 1 - 1 
fine
0-1
Lask Linz
Vfl Wolfsburg
 2 - 1 
fine
0-0
Malmo Ff
Roma
 1 - 0 
fine
1-0
Gent
Rangers
 3 - 2 
fine
0-1
SC Braga
 
21.02.2020
Challenge League
Winterthur
  
20:00
Losanna
Serie A
Brescia
  
20:45
Napoli
 
22.02.2020
Super League
Thun
  
19:00
Lucerna
Zurigo
  
19:00
Xamax
 
25.02.2020
Champions UEFA
Chelsea
  
21:00
Bayern Monaco
Napoli
  
21:00
Barcelona
 
26.02.2020
Europa League
SC Braga
  
18:00
Rangers
 
ULTIME NOTIZIE Sport
Sport
28.10.2019 - 21:390

Jacobacci, dal Bellinzona al Lugano in poche ore. Renzetti esonera Celestini

Cambio alla guida del Lugano, dopo il periodo poco felice. Clamorosa la scelta, ricaduta sull'ormai ex tecnico granata, che aveva una clausola in caso di chiamate importanti

LUGANO - Alla fine, Angelo Renzetti ha deciso che non si poteva più aspettare e ha esonerato Fabio Celestini, spiegando al CdT che era l’unica cosa da fare, nonostante il dispiacere per l’ormai ex tecnico.

Clamoroso il nome del suo successore, perché sino a poche ore fa sedeva su un’altra panchina ticinese. Maurizio Jacobacci lascia infatti il Bellinzona con effetto immediato e diventa il nuovo allenatore del Lugano.

“L’FC Lugano comunica che in data odierna Fabio Celestini è stato sollevato dalla guida tecnica della prima squadra. La decisione è caduta dopo aver svolto una profonda analisi della situazione, analisi necessaria dopo le prestazioni della squadra in occasione delle recenti partite di Campionato, Coppa e UEFA Europa League. Il club ringrazia Fabio Celestini per il suo operato e gli augura il meglio per il suo futuro privato e professionale”, si legge infatti nella nota dei bianconeri. “La guida della squadra è stata affidata a Maurizio Jacobacci, già allenatore del Sion in Super League e fino ad oggi sulla panchina dell’AC Bellinzona. A tal proposito, l’FC Lugano ringrazia il club granata per averne favorito il passaggio in bianconero”.

E il Bellinzona? Jacobacci, viene spiegato, aveva una clausola che gli permetteva di svincolarsi in caso di chiamate da categorie superiori. Non si sa ancora chi allenerà i granata, come si legge in un comunicato: “L’Associazione Calcio Bellinzona comunica che l’allenatore Maurizio Jacobacci, in data odierna, non è più alle dipendenze del club Granata. L’allenatore bernese di origine ticinese ha optato per le lusinghe di casa bianconera richiamato dalle sirene di una Super League forse più all’altezza delle sue aspettative. L’Associazione Calcio Bellinzona ringrazia l’allenatore Jacobacci per il lavoro fin qui svolto e gli augura buona fortuna per il futuro. In questi giorni la società provvederà ad affidare la prima squadra ad un nuovo allenatore e ad informare gli affezionati tifosi Granata”. Sotto contratto c’è ancora Luigi Tirapelle.

© 2020 , All rights reserved