Tribuna
15.03.2020 - 17:180

Anche Moncucco diventerà ospedale Covid-19

Alla luce dell'evoluzione della situazione dal profilo sanitario e dell'aumento dei casi di Coronavirus, anche la clinica liuganese sarà attivata per accogliere i contagiati da domani alle 12

BELLINZONA - Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) comunica che, alla luce dell’evoluzione della situazione dal profilo sanitario e dell’aumento dei casi di coronavirus, a partire da domani, lunedì 16 marzo 2020 alle 12:00, anche la Clinica Luganese Moncucco sarà progressivamente attivata come ospedale Covid-19, come da programma concordato tra le strutture ospedaliere e le autorità sanitarie. 

Per attuare questo obiettivo, dal profilo organizzativo il Pronto soccorso della Clinica accoglierà solo pazienti con sintomi alle vie respiratorie. 

A tal fine sarà attivato un sistema di triage che permetterà di organizzare l’accoglienza dei pazienti, indirizzandoli quindi ai reparti appositamente dedicati.

Le urgenze usuali continuano ad essere prese a carico dai Pronto soccorso degli Ospedali EOC di Mendrisio, Locarno, Bellinzona e Lugano e della Clinica Santa Chiara di Locarno.

Si ribadisce che in caso di febbre, tosse, difficoltà respiratorie è obbligatorio contattare prima telefonicamente il proprio medico.

Aggiornamenti costanti, raccomandazioni e consigli di prevenzione sono sempre disponibili sulle pagine web www.ti.ch/coronavirus e www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus.

Per informazioni e indicazioni puntuali sulla questione Coronavirus è possibile contattare il numero gratuito 0800 144 144, attivo tutti i giorni dalle 7.00 alle 22.00. È disponibile anche la Hotline Coronavirus a livello federale allo 058 463 00 00, attiva 24 ore su 24.

 

© 2020 , All rights reserved