Cronaca
25.06.2017 - 12:030
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

"Getta la pistola!" Incredibile a Locarno, un 46enne apre alla Polizia armato di una pistola carica. E non era l'unica arma in casa...

Gli agenti sono stati chiamati per disturbo alla quiete pubblica. L'uomo è stato fermato e interrogato

LOCARNO - Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale e la Polizia comunale di Locarno comunicano che ieri poco dopo la mezzanotte a Locarno, due agenti della Polizia comunale di Locarno sono intervenuti presso un appartamento di una palazzina in Piazzetta dei  Capitani per un disturbo alla quiete pubblica.

L'inquilino dell'appartamento, un 46enne cittadino svizzero domiciliato nel Locarnese, ha aperto la porta di casa impugnando una pistola carica e minacciando gli agenti.

Questi ultimi gli hanno intimato di gettare a terra l'arma, cosa che l'uomo ha fatto, e successivamente sono riusciti ad immobilizzarlo. La perqusizione dell'appartamento ha permesso di rinvenire un'altra pistola e munizioni.

Armi e munizioni che sono state sequestrate.

Il 46enne è stato interrogato da agenti della Polizia cantonale ed in seguito denunciato al Ministero pubblico per violenza o minaccia contro funzionari e infrazione alla Legge federale sulle armi.

L'inchiesta è coo rdinata dal Sostituto Procuratore generale Antonio Perugini.
Potrebbe interessarti anche
Tags
locarno
polizia
pistola
46enne
agenti
casa
pistola carica
appartamento
arma
© 2019 , All rights reserved