la situazione subito dopo la frana
Cronaca
04.12.2018 - 21:490
Aggiornamento 22:06

A quasi un mese dalla frana, sulla strada dei frontalieri si torna a circolare di notte

Le nuove fasce orarie di apertura a senso unico alternato sono dalle 13.30 alle 14.30 e dalle 16.30 alle 8 del mattino: si potrà dunque tornare a casa e rientrare al lavoro con molti meno disagi

CANNOBIO – E finalmente, dopo giorni di transito con fasce orarie che non sempre erano un reale beneficio rispetto ai battelli, perché a volte chi poteva recarsi al lavoro in auto non poteva tornare e viceversa, la statale 34 comincia a essere percorribile, seppur a senso alternato, anche di notte.

Da stasera infatti assieme le fasce orarie cambiano, e saranno due.
Una che va dalle 13.30 alle 14.30, ma quella che più premeva ai frontalieri è quella notturna. Dalle 16,30 sino alle 8 del mattino seguente, inglobando dunque sia i rientri serali che i tragitti per recarsi al lavoro di mattina.

ANAS sta provvedendo ai lavori di messa in sicurezza della parete, in particolare è in corso il completamento delle operazioni di trasporto in quota delle reti. Nessuno parla ancora di date di termine dei lavori, ma in fondo ora non si potrà transitare solamente dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 16.30. 

Decisamente un bel passo in avanti, a quasi un mese dalla frana del 6 novembre.

2 sett fa Statale 34, non si sa quando riaprirà. I frontalieri dal Prefetto
3 sett fa Oggi riapre il cantiere. I frontalieri si fanno sentire, ieri manifestazione davanti alla frana
3 sett fa I frontalieri del VCO gridano la propria rabbia. Domani riparte il cantiere
3 sett fa Frontalieri, pazienza! Per riaprire la statale 34 (a senso alternato) servono almeno 10 giorni
1 mese fa Per ora, la strada dei frontalieri è chiusa a tempo indeterminato
1 mese fa Di nuovo! Un'altra frana blocca la strada dei frontalieri
Tags
fasce orarie
frana
frontalieri
fasce
notte
lavoro
mese
13.30 14.30
© 2018 , All rights reserved