Cronaca
06.06.2019 - 11:070

Muralto, prorogata la carcerazione preventiva. Le accuse restano omicidio intenzionale, subordinatamente colposo

Il 29enne germanico residente nel Canton Zurigo era stato fermato il 9 aprile. Un paio di giorni prima nella stanza dell'hotel che divideva con lei era stato trovato il corpo della sua ragazza: a suo dire, un gioco erotico finito male

MURALTO - In relazione al rinvenimento del corpo senza vita di una 22enne cittadina inglese a Muralto, il Ministero pubblico comunica che il Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC) ha prorogato la carcerazione preventiva nei confronti di un 29enne cittadino germanico residente nel canton Zurigo, fermato il 09.04.2019 da agenti della Polizia cantonale. 

Le ipotesi di reato sono quelle di omicidio intenzionale, subordinatamente omicidio colposo. 

L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.

Vista la delicatezza del caso non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

1 mese fa "Che motivo avrei avuto per ucciderla?". Il giorno dopo avrebbero dovuto vedere un appartamento
1 mese fa Il 29enne ha una fedina penale chilometrica! La compagna 22enne era abbiente
2 mesi fa Quelle urla nella notte: "Stop. You're killing me!". Il padre della vittima non sapeva della storia col 29enne
2 mesi fa Muralto, la ex del 29enne: "Mai violento. Disse che stava provando delle pratiche sessuali anomale"
2 mesi fa Aperto un procedimento contro chi ha pubblicato foto e generalità della 22enne morta a Muralto
2 mesi fa Aveva 22 anni ed era inglese la vittima di Muralto
2 mesi fa Il 29enne aveva chiamato aiuto. Sul corpo della donna non ci sono segni di ferite
2 mesi fa Arrestato il compagno di stanza della donna trovata morta!
2 mesi fa Muralto, si fa strada l'ipotesi di un delitto. Uccisa con un'arma o con la violenza fisica?
2 mesi fa Donna trovata morta nel bagno di una stanza d'albergo a Muralto
© 2019 , All rights reserved