Cronaca
20.08.2019 - 09:370

Svolta sul caso del Park Hotel: non c'è stato intervento di terzi

Lo hanno stabilito gli accertamenti medico-legali disposti sulla 68enne trovata senza vita. Scarcerato il compagno, che si trova in una struttura oltre Gottardo a causa delle sue condizioni psichiche

LUGANO - In riferimento al rinvenimento del corpo senza vita di una 68enne cittadina svizzera il 27 luglio scorso in un albergo di Lugano, il Ministero pubblico comunica che gli accertamenti medico-legali disposti in queste settimane non hanno fatto emergere eventuali azioni da parte di terze persone che abbiano contribuito al decesso della donna. 

Alla luce di ciò è stata disposta la scarcerazione del compagno, un 69enne svizzero il cui quadro psichiatrico ne ha nel frattempo reso necessario il trasferimento in una struttura specializzata oltre San Gottardo.

Vista la delicatezza del caso, non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

1 mese fa Ritrovato il cadavere di un donna in un albergo di Lugano
1 mese fa Era morta da almeno un paio di giorni!
1 mese fa L'uomo fermato è forse il marito. Lei non scendeva a colazione da mercoledì, lui venerdì era alticcio
1 mese fa Morte sospetta in un hotel di Lugano, confermato l'arresto del compagno
Potrebbe interessarti anche
Tags
caso
park hotel
park
hotel
lugano
medico-legali disposti
accertamenti medico-legali disposti
accertamenti medico-legali
68enne
senza vita
© 2019 , All rights reserved