ULTIME NOTIZIE Attualità
Cronaca
22.12.2021 - 11:010

Traffico di cocaina tra l'Albania, l'Italia e il Ticino, altri due arresti

A inizio mese l'inchiesta aveva portato già a far scattare le manette ai polsi a otto persone. Le principali ipotesi di reato sono di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti

LOCARNO - Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che, a seguito degli sviluppi dell'inchiesta che lo scorso 1. dicembre aveva portato ad otto arresti, sono finite in detenzione due altre persone. Si tratta di un 42enne e di una 39enne, entrambi cittadini italiani residenti nel Locarnese. Sono sospettati di aver preso parte a vario titolo a un importante traffico di cocaina tra l'Albania, l'Italia e il Ticino. Al dispositivo hanno collaborato anche la Polizia della Città di Lugano e le Polizie comunali di Ascona e Minusio.

Le principali ipotesi di reato sono di infrazione aggravata e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. Dati gli accertamenti in corso, non verranno rilasciate ulteriori informazioni. 

Potrebbe interessarti anche
© 2022 , All rights reserved