Sanità
21.09.2018 - 20:380

Otto mesi con la condizionale al dottor Rey

Il medico è stato ritenuto colpevole di lesioni colpose gravi e falsità in documenti

LUGANO – Non è ancora finita, perché i due legali hanno già annunciato che ricorreranno. Ma la pena al dottor Rey è stata raddoppiata rispetto a quella proposta dal Procuratore Pubblico Bordoli. Il medico è stato condannato a otto mesi con la condizionale per un periodo di prova di due anni.

Aveva asportato i seni a una paziente, anziché eseguire una mastectomia parziale, scambiando la paziente per un’altra. “L’anestesista doveva fermarmi”, ha detto in aula. Poi mentì nel rapporto, e in questi giorni si è giustificato dicendo di averlo fatto per proteggere la donna da eventuali gesti estremi.

Argomentazioni che non hanno convinto il giudice Amos Pagnamenta, che lo ha ritenuto colpevole di di lesioni colpose gravi e falsità in documenti.

10 mesi fa Dall'anestesista che non lo ha fermato al rapporto "falsificato per evitare gesti estremi"
Tags
condizionale
rey
dottor
otto mesi
dottor rey
© 2019 , All rights reserved