Cagliari
0
Napoli
1
fine
(0-0)
Roma
Genoa
20:30
 
NY Rangers
2
VEGAS Knights
3
pausa
(1-1 : 1-2)
CAR Hurricanes
1
ARI Coyotes
0
2. tempo
(0-0 : 1-0)
STL Blues
CAL Flames
21:00
 
Cagliari
SERIE A
0 - 1
fine
0-0
Napoli
0-0
PADOIN SIMONE
48'
 
 
 
 
72'
MAKSIMOVIC NIKOLA
 
 
79'
INSIGNE LORENZO
SAU MARCO
89'
 
 
 
 
90'
0-1 MILIK ARKADIUSZ
48' PADOIN SIMONE
MAKSIMOVIC NIKOLA 72'
INSIGNE LORENZO 79'
89' SAU MARCO
MILIK ARKADIUSZ 0-1 90'
Venue: Sardegna Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 16,233.
Referee: DANIELE DOVERI.
History: 13W-24D-27W.
Sidelined Players: CAGLIARI - Lucas Castro (Cruciate Ligament Injury), Charalampos Lykogiannis (Unknown Injury).
NAPOLI - Vlad Chiriches (Cruciate Ligament Rupture).
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 20:21
Roma
SERIE A
0 - 0
20:30
Genoa
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 20:21
NY Rangers
NHL
2 - 3
pausa
1-1
1-2
VEGAS Knights
1-1
1-2
1-0 SKJEI
2'
 
 
 
 
12'
1-1 SMITH
 
 
27'
1-2 STASTNY
2-2 ZIBANEJAD
33'
 
 
 
 
34'
2-3 CARRIER
2' 1-0 SKJEI
SMITH 1-1 12'
STASTNY 1-2 27'
33' 2-2 ZIBANEJAD
CARRIER 2-3 34'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 20:21
CAR Hurricanes
NHL
1 - 0
2. tempo
0-0
1-0
ARI Coyotes
0-0
1-0
1-0 FOEGELE
30'
 
 
30' 1-0 FOEGELE
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 20:21
STL Blues
NHL
0 - 0
21:00
CAL Flames
Ultimo aggiornamento: 16.12.2018 20:21
Sanità
15.11.2018 - 15:480

I 16'693 grazie dei sostenitori del Cardio. "Ecco perchè i ticinesi ci hanno dato fiducia"

"Il nostro è progetto mirato e ragionevole, che punta sul rispetto degli accordi, sul rafforzamento della partnership con l'EOC, sulla tutela e la valorizazzione del personale, su autonomia e indipendenza"

BELLINZONA – Ora è ufficiale quello che già si sapeva: se l’iniziativa per un Ticino Laico non è riuscita, quella per il Cardiocentro ha superato ampiamente il numero di firme richieste. Quelle consegnate dal Gruppo Grazie Cardiocentro erano state 14'500, il conteggio definitivo parla di 16'693.

E il gruppo non può che essere entusiasta. “Si tratta di un risultato emozionante che ci lascia davvero senza parole e di cui siamo infinitamente grati. Una vera e propria valanga di affetto che testimonia tutta l’apprezzamento di una parte numerosa della popolazione verso il Cardiocentro, i suoi collaboratori e l’opera svolta in vent’anni di attività a favore di tutti i pazienti cardiopatici ticinesi, delle loro famiglie e dell’intero territorio cantonale, dai centri alle valli", si legge in una nota.

"Il dato politico più significativo riguarda il sostegno di quasi 17’000 cittadini verso un progetto moderato e ragionevole per il futuro dell’ospedale del cuore. Un progetto fondato su quattro punti fondamentali: il rispetto degli accordi firmati vent’anni fa; il rafforzamento della partnership con l’EOC, attraverso la condivisione della governance; la tutela e la valorizzazione del personale; la necessità di salvaguardare l’autonomia e l’indipendenza che hanno consentito all’ospedale del cuore di affermarsi a livello nazionale ed internazionale e di fornire ai pazienti cure di prima qualità, uguali a quelle di cui beneficiano i cittadini di oltre Gottardo. Tutti elementi di semplice buonsenso che hanno convinto migliaia di ticinesi che non esiste un motivo valido per cambiare un modello che funziona così bene", così spiegano il successo enorme della raccolta firme.

"Accanto all’emozione oggi sentiamo una grande responsabilità verso i cittadini che ci hanno sostenuto e per il compito che ci aspetta nei prossimi mesi. Intendiamo proseguire il nostro cammino con umiltà, spirito costruttivo e ragionevolezza.
Ai ticinesi che, da ogni comune del Cantone, hanno sottoscritto la nostra iniziativa esprimiamo il più caloroso ringraziamento per il sostegno concreto che ci hanno voluto testimoniare", si conclude il comunicato.

1 mese fa Un milione per un progetto del Cardiocentro. E i promotori della ricerca, "un bacio ai denigratori"
1 mese fa Una pioggia di firme da tutto il Cantone. "Più ci attaccavano più la gente firmava!"
1 mese fa Cardio, il giorno dopo. "Il tempo per un accordo c'è ma bisogna fare in fretta"
2 mesi fa 25 anni dopo, gli stessi volti. "Per ideologia e ripicche vogliono finire il lavoro"
Tags
ticinesi
cardiocentro
progetto
© 2018 , All rights reserved