Mixer
17.10.2018 - 14:000

I Blues Brothers, "il record battuto, che colpo! Ma sono fatti per essere migliorati..."

Dopo alcuni giorni dalla notizia che a maggio due speaker di una radio tamil degli Emirati Arabi hanno fatto meglio, Maxi B e Micheal Casanova commentano da New York

MELIDE – È durato pochi mesi il record dei Blues Brothers di Radio 3iii: le loro 100 ore e 2 minuti sono rimasti la maratona radiofonica, senza pause, più lunga nella storia da febbraio a maggio, quando due speaker di una radio tamil degli Emirati Arabi, RJ Navi e RJ Pradeep (per Radio Gilli 106.5FM, che per festeggiare il suo primo anniversario si è regalata questa soddisfazione) sono stati in diretta per 106 ore e 50 minuti.

Michael Casanova e Maxi B non hanno reagito subito alla notizia. Sono passati alcuni giorni da quando è diventata nota a tutti, loro sono a New York.

E hanno commentato via social, corredando con un’immagine spensierata, dove prevalgono sorrisi e dinamicità: “Abbiamo saputo dei Guinness dei primati. Che colpo Complimenti e onore ai vincitori. Comunque i record sono fatti per essere battuti...”.

Un commento da cui traspaiono delusione e sportività. Molti fan scrivono che in ogni caso quello dei BB rimarrà nei cuori dei ticinesi come un record, e in parecchi gettano lì l’idea di riprovarci. L’avevamo chiesto anche noi a Maxi B, sabato, ma non aveva detto nulla. Si sa, i due cercano spesso nuove sfide e tornare su quanto già fatto non è il loro modus operandi, però chissà che di fronte alla richiesta popolare…

 

© 2020 , All rights reserved