ULTIME NOTIZIE News
Politica
22.02.2024 - 16:340

Stabile EFG e (forse) legge sulla previdenza, si voterà il 9 giugno

I cittadini dovranno esprimersi in merito al credito di 76 milioni di franchi per l'acquisto dell'edificio ora di proprietà della banca e su uno di 6,44 per la sua ristrutturazione, già approvati dal Gran Consiglio

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha fissato la data della prossima votazione cantonale che avverrà il 9 giugno 2024 in concomitanza con quella federale. I cittadini dovranno esprimersi su due temi importanti, forse anche su un terzo.

Infatti, come recita un comunicato, gli oggetti in votazione saranno la modifica del 12 dicembre 2023 della legge tributaria del 21 giugno 1994 (LT), il decreto legislativo concernente lo stanziamento di un credito di 76 milioni di franchi per l’acquisto dell’edificio ex Banca del Gottardo di proprietà di EFG Bank SA e di un credito di 6,44 milioni di franchi per la progettazione della sua ristrutturazione e dell’adeguamento logistico nonché per uno studio di fattibilità e progettazione per gli spazi destinati alla sede provvisoria necessaria per la ristrutturazione del Palazzo di giustizia del 7 febbraio 2024 e eventualmente – modifica del 17 ottobre 2023 della legge sull’Istituto di previdenza del Cantone Ticino del 6 novembre 2012 (LIPCT).  

L’ultimo oggetto – modifica della LIPCT – verrà sottoposto a consultazione popolare il 9 giugno 2024 solo a condizione che la sentenza del Tribunale federale venga notificata in tempo per la preparazione del materiale di voto e l’organizzazione della votazione.

Insomma, tematica sentite e che stanno facendo discutere da tempo l'opinione pubblica. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
legge
efg
giugno
previdenza
franchi
credito
ristrutturazione
dovranno
dovranno esprimersi
cittadini dovranno esprimersi
© 2024 , All rights reserved