PHI Flyers
1
WAS Capitals
2
fine
(0-1 : 0-0 : 1-0 : 0-0 : 0-1)
CAL Flames
0
DAL Stars
1
2. tempo
(0-0 : 0-1)
VEGAS Knights
2
CHI Blackhawks
1
1. tempo
(2-1)
PHI Flyers
NHL
1 - 2
fine
0-1
0-0
1-0
0-0
0-1
WAS Capitals
0-1
0-0
1-0
0-0
0-1
 
 
7'
0-1 LEIPSIC
1-1 GIROUX
47'
 
 
LEIPSIC 0-1 7'
47' 1-1 GIROUX
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 04:39
CAL Flames
NHL
0 - 1
2. tempo
0-0
0-1
DAL Stars
0-0
0-1
 
 
24'
0-1 PAVELSKI
PAVELSKI 0-1 24'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 04:39
VEGAS Knights
NHL
2 - 1
1. tempo
2-1
CHI Blackhawks
2-1
1-0 CARRIER
4'
 
 
2-0 KARLSSON
6'
 
 
 
 
7'
2-1
4' 1-0 CARRIER
6' 2-0 KARLSSON
2-1 7'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 04:39
Politica
26.11.2018 - 15:340

"I colleghi tedescofoni e francofoni godranno di un corso di italiano non previsto!". Il trionfo di Carobbio

Come previsto la ticinese è la nuova presidente del Consiglio Nazionale, per lei 145 voti su 172. Il pipidino Marco Romano mette l'accento sul fatto che dirigerà i lavori in italiano. Dopo domani la festa

BERNA – Si parla tanto di donne, e una donna ticinese ha raggiunto un grande traguardo! Si sapeva che sarebbe stata eletta, però finchè le cose non sono ufficiali, non si festeggiano mai. Ed ora invece è tempo di celebrazioni per Marina Carobbio, scelta come nuova presidente del Consiglio Nazionale.

Per la socialista, che ha chiesto al suo partito una deroga per potersi ricandidare di nuovo, è un plebiscito: con 154 voti su 172 schede valide succede al popolare-democratico Dominique de Buman (PPD).

Grande soddisfazione per la ticinese, che sarà festeggiata a Bellinzona, e a Berna per l’elezione era presente una delegazione ticinese con Kandemir Bordoli e Zali. Le bandiere cantonali sventoleranno per lei sugli edifici pubblici.

Intanto ha ricevuto i complimenti del collega di Consiglio Nazionale, il pipidino Marco Romano: “Marina Carobbio eletta con un voto brillante (154 su 172) Presidente del Consiglio nazionale: Prima Cittadina della Confederazione, un onore per la Svizzera italiana! Dirigerà i lavori in italiano, il plurilinguismo non è un concetto astratto, il Parlamento lo vivrà attivamente! Onore e complimenti a lei! Abbiamo spesso posizioni divergenti, in aula, televisione, e radio si dibatte con veemenza, ma non manca mai il rispetto per la persona. Una politica con grande esperienza, convinta delle sue idee, sempre preparata e appassionata! Auguri Marina, buon anno presidenziale! (e i colleghi tedescofoni e francofoni godranno di un corso di italiano non previsto...) W la Svizzera, unita nella diversità del nostro Popolo!”.

Il suo partito, il PS, le ha dedicato un lungo comunicato: 

"Il conferimento della carica di Presidente del Consiglio nazionale e dell’Assemblea federale a Marina Carobbio, prima esponente del socialismo ticinese a ricoprirla, è motivo d’orgoglio e grande soddisfazione per il PS. Donna politica particolarmente competente e capace, Marina Carobbio saprà costruire ponti nel Paese nelle vesti di Prima cittadina svizzera, portando avanti una politica in favore dei bisogni della popolazione e delle minoranze, per una vera parità di genere, a tutela sia di una socialità e un servizio pubblico forti, sia dell’ambiente. 

Il PS saluta l’elezione di Marina Carobbio alla carica di Presidente del Consiglio nazionale e dell’Assemblea federale, motivo di particolare orgoglio e grande soddisfazione per il Partito, così come per il nostro Cantone, per la Svizzera italiana e in particolare per le donne. È la prima volta che la carica di Prima cittadina svizzera viene attribuita a una rappresentante del socialismo ticinese mentre, in precedenza, dal 1848, si contano solo sette ticinesi alla Presidenza del Nazionale. Marina Carobbio sarà la dodicesima donna a ricoprire l’importante ruolo istituzionale: un fatto di capitale importanza, oltre al valore simbolico, nel cinquantesimo anniversario del diritto di voto e di eleggibilità concesso alle donne in Ticino e dell’anno femminista, lanciato dal PS lo scorso 22 settembre.

Donna politica particolarmente competente e di grandi capacità, vicepresidente del Partito Socialista Svizzero, Marina Carobbio è stata eletta al Consiglio nazionale nel 2007. Impegnata specialmente nel portare avanti delle proposte e delle soluzioni che rispondano ai bisogni della stragrande maggioranza della popolazione, sia per quanto riguarda una socialità e delle prestazioni sociali forti, sia per quanto concerne l’accesso a cure di qualità a dei costi sopportabili per le economie domestiche, Marina Carobbio è membro della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Nazionale. 

A lungo è stata anche membro della Commissione delle finanze, incarico che ha lasciato in vista dell’anno di presidenza del Nazionale.

Da sempre attiva in ambito associativo e vicina alle necessità della popolazione, per la tutela del servizio pubblico e la salvaguardia dell’ambiente, è anche vicepresidente dell’Iniziativa delle Alpi, dell’Associazione degli inquilini nonché presidente di AMCA, l’associazione di aiuto medico del Centro America.

Marina Carobbio porta avanti dall’inizio della sua carriera politica, cominciata con l’elezione del 1991 al Gran Consiglio, le tematiche riguardo a un’equa rappresentanza delle donne in politica, per una vera e reale parità di genere facendosi anche portavoce delle necessità delle minoranze e delle regioni periferiche del Paese. Attraverso la Presidenza del Nazionale, Marina Carobbio continuerà perciò a mettere in risalto e a fare avanzare la politica a lei cara, per il bene collettivo, nell’interesse di tutta la popolazione e dei suoi bisogni. Il conferimento della carica di Prima cittadina svizzera è perciò una buonissima notizia per i valori e la politica cari al PS che Marina Carobbio incarna interamente". 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
marina carobbio
svizzera
consiglio nazionale
politica
carobbio
nazionale
ticinese
consiglio
marina
ps
© 2019 , All rights reserved