Politica
20.01.2020 - 17:230

Jelmini guiderà il PPD di Lugano ad interim. "La lista è definitiva"

Il Municipale uscente, che non si ricandiderà, prende il posto, almeno fino alle elezioni, del dimissionario Petralli. E chiude le porte a un possibile passo indietro dei candidati per far posto a Beretta Piccoli

LUGANO – Angelo Jelmini prenderà il posto, almeno momentaneamente, di Angelo Petralli alla guida del PPD luganese.

La sezione, rimasta orfana di un presidente per le dimissioni improvvise di Petralli, scontento per la formazione della lista (anche per il fatto che nessuno abbia preso in considerazione Filippo Lombardi e il suo possibile rientro nella politica comunale), era stata guidata durante la concitata Assemblea di qualche giorno fa da Benedetta Bianchetti, fra i candidati.

Ora Jelmini, che non si ricandiderà, ha preso la guida ad interim, dopo le elezioni si vedrà.
Petralli stesso aveva invitato qualcuno a fare un passo indietro per permettere a Sara Beretta Piccoli, definita “macchina da voti”, di far parte della lista assieme a Nadia Ghisolfi, ma al CdT online Jelmini dice che i nomi sono definitivi.

© 2020 , All rights reserved