Politica
13.03.2021 - 12:130
Aggiornamento : 14.03.2021 - 12:12

Tami si paragona a Galileo e Bruno! "Sono solo il capro espiatorio che identifica un'idea sacra?"

Così commentala decisione della  Federazione svizzera delle comunità israelite, pubblicizzando il suo libro. Nel giorno della festa della donna ha scritto di non credere alla parità di genere: "La donna per essere completa ha bisogno di una famiglia"

BELLINZONA - Ne approfitta per fare pubblicità al suo libro di poesie, Liliane Jessica Tami. La denuncia della Federazione svizzera delle comunità israelite non pare scuoterla più di tanto. 

"Come Galileo Galilei e Giordano Bruno, anche il mio processo ormai è pubblico: apprendo dai TG infatti la notizia della denuncia datami dalle comunità israelitiche", spiega.ù

Ha le idee chiare: "La questione è solo filosofica: si sta giocando ormai sul piano delle weltanschauung e dei mass media. Non sono più una persona, ma solo il capro espiatorio che identifica un'idea- sacra?" 

La Federazione svizzera delle comunità israelite l'ha denunciata per violazione della norma penale contro il razzismo, ma la candidata, non più UDC, non si ferma.

Sui suoi profili social continua a esprimere i suoi pensieri su vari argomenti, per esempio in occasione della festa della donna: "Io non credo alla parità di genere: una donna per essere completa ha bisogno di una famiglia, non di un posto di lavoro e degli amanti su Tinder. Siamo mammiferi: l'ossitocina - e conseguente pace interiore- si crea con l'amore della famiglia.
Il femminismo, decaduto dalla richiesta di diritti politici a becero odio degli uomini e ridicola pretesa di potersi crogiolare nei vizi (sesso libero, aborto ecc) dal 1968 non ha piú senso di esistere. Preferisco servire un uomo per amore che servire il capitalismo per soldi".

E questa mattina: "DNA e anima sono collegati. Gentilezza, bontá, cibo biologico e locale (in Svizzera gli OGM sono vietati per fortuna), amore e buone relazioni con amici e parenti (endorfine e ossitocina), arte armoniosa, bellezza e musica rasserenante fanno bene ai telomeri, la parte finale dei cromosomi composti dal filamento di DNA. L' epigenetica e la psiconeuroendocrinologia studiano l'influsso del pensiero e dello stile di vita sui propri geni: alla luce di queste Scoperte scientifiche il mio augurio è che tutti possano, partendo dal coltivare buoni pensieri e azioni gentili, rendere la società più buona, bella e sana. Anche per le generazioni a venire, siccome tutto si tramanda. Stress ( cortisolo), fumo, poco sonno, alcool, poco sport, troppe misure di contenimento (quarantena e distanziamento sociale) , cibo malsano e aggressivitá fanno male all'anima come al corpo".

© 2021 , All rights reserved