Sport
27.11.2018 - 13:330

Disordini alla Valascia, i decreti d'accusa sono 39!

Colpiscono 18 persone domiciliate in Ticino, 13 nel Canton Vaud, 6 in altri Cantoni e 2 in Germania. Si contestano sommossa, violenza contro funzionari, danneggiamento e dissimulazione del volto

BELLINZONA - Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che, in relazione ai disordini scoppiati a margine dell'incontro di disco su ghiaccio HCAP-HC Losanna del 14 gennaio 2018, sono giunti a conclusione gli accertamenti di natura penale. 

Il Sostituto procuratore generale Nicola Respini ha in particolare emanato 39 decreti di accusa (7 dei quali con rinvio a giudizio di fronte a una Corte delle assise Correzionali in caso di opposizione) nei confronti di coloro che hanno partecipato a vario titolo e con varie responsabilità ai fatti. 

Si tratta di 18 persone domiciliate in Ticino, 13 nel canton Vaud, 6 in altri cantoni e 2 in Germania. 

Le principali ipotesi di reato sono quelle di sommossa, violenza contro funzionari, danneggiamento e dissimulazione del volto.

Non verranno rilasciate ulteriori informazioni.

10 mesi fa Caos alla Valascia, scattano le sanzioni amministrative
1 anno fa Gobbi risponde sull'Operazione Valascia. "Intervento di prima mattina per trovare le persone a casa e non raggiungerle sul lavoro. Il DNA serve a capire chi ha usato che oggetti"
1 anno fa Farinelli, "prima tutti a condannare i disordini alla Valascia, e ora si condanna la Polizia... il mondo è alla rovescia". I tifosi insistono con la loro versione
1 anno fa Tuto Rossi shock sull'Operazione Valascia. "Chi va con bastoni e tirapugni allo stadio è tale e quale a quei farabutti che hanno ucciso Damiano Tamagni"
Tags
accusa
disordini
decreti
© 2019 , All rights reserved