Cronaca
30.04.2018 - 09:390
Aggiornamento : 21.06.2018 - 14:17

Tre greci, un'auto olandese e mezzo chilo di cocaina. Triplo arresto vicino al valico di Brogeda

I tre, due donne di 29 e 23 anni e un uomo di 22, sono cittadini greci residenti in patria e sono stati fermati il 25 aprile nei pressi del valico di Brogeda. L'ipotesi di reato nei loro confronti è di infrazione aggravata alla legge federale sugli stupefacenti

MENDRISIO - Il Ministero pubblico, la Polizia cantonale, le Guardie di confine, la Polizia città di Mendrisio e la Polizia comunale di Chiasso comunicano che il 25.04.2018 sono stati arrestati una 29enne, una 23enne e un 22enne, cittadini greci residenti in Grecia.

Il terzetto, che si trovava a bordo di una vettura con targhe olandesi, è stato fermato dalle Guardie di confine al valico autostradale di Brogeda in uscita dalla Svizzera.

La perquisizione dell'auto, eseguita dal Gruppo Specialisti Visite delle Guardie di Confine, ha permesso di rinvenire circa 500 grammi di cocaina.

Dopo l'interrogatorio sono stati arrestati. L'ipotesi di reato nei loro confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.

L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Paolo Bordoli.
Potrebbe interessarti anche
Tags
greci
brogeda
valico
guardie
cocaina
guardie confine
auto
polizia
confine
© 2019 , All rights reserved