Economia
24.08.2018 - 12:000

Irrompe l'IRE, "la disoccupazione scenderà ancora"

Partendo dai dati SECO degli ultimi mesi, si prevede "un tasso tra il 2,5% e il 3,1%" per l'ultimo semestre del 2018

BELLINZONA – Minimo storico di disoccupazione SECO in Ticino negli ultimi 15 anni, IRE prevede dunque un ulteriore calo nei due prossimi trimestri, che porteranno alla fine dell’anno.

Ecco, commentati da Moreno Baruffini (Osservatorio delle Dinamiche economiche - sezione mercato del lavoro), I dati.

“Nel secondo trimestre 2018, il tasso di disoccupazione SECO in Ticino è stato pari al 2.6%, in diminuzione di 0.5 punti percentuali rispetto al valore del secondo trimestre 2017. La forte diminuzione su base annua ha fatto così registrare un nuovo minimo storico del tasso di disoccupazione SECO in Ticino, considerando gli ultimi 15 anni.

In relazione alla nazionalità dei disoccupati, la variazione su base annua per i residenti svizzeri è stata in Ticino pari a -0.4 p.p. mentre per gli stranieri residenti di -1.0 punti percentuali. Il tasso di disoccupazione dei residenti svizzeri è così sceso al 2.1% mentre per gli stranieri residenti è stato pari al 3.8%. 

Analizzando i numeri della disoccupazione in funzione delle caratteristiche personali, sia il tasso di disoccupazione femminile sia quello di disoccupazione maschile hanno fatto registrare un valore del 2.6%, con rispettivamente una diminuzione annua di -0.5 e di -0.6 punti percentuali. La quota di donne sul totale del numero di disoccupati risulta essere pari al 43.2%, in crescita rispetto all’anno precedente. 

Il tasso di disoccupazione giovanile è risultato invece ancora in calo, diminuendo dal 4.3% del II trimestre 2017 al 3.5% del II trimestre 2018.

Con riferimento al terzo e al quarto trimestre del 2018, la stima IRE-PanelCODE della disoccupazione SECO prevede un tasso rispettivamente pari a circa il 2.5% e 3.1%, con il 95% di probabilità di situarsi tra il 2.3% e il 2.7% per quanto riguarda il terzo trimestre”.

Ricordiamo come “la stima del tasso di disoccupazione ufficiale SECO elaborata da IRE viene effettuata tramite un modello ARIMA (2,1,1) che considera la stagionalità e parte delle risposte delle aziende private ticinesi che partecipano alle inchieste sulla congiuntura economica cantonale realizzate da PanelCODE. Il modello utilizzato permette di fornire una stima del tasso di disoccupazione per i successivi due trimestri in funzione del tasso di disoccupazione attuale e delle indicazioni fornite dalle aziende monitorate. L’intervallo di confidenza al 95% individua l’area entro la quale si situeranno i futuri valori del tasso di disoccupazione con una probabilità pari al 95%”.

Potrebbe interessarti anche
Tags
trimestre
tasso
tasso disoccupazione
disoccupazione
residenti
ticino
ire
disoccupazione seco
punti percentuali
stima
© 2019 , All rights reserved