Sanità
17.04.2018 - 09:300
Aggiornamento : 19.06.2018 - 15:43

La carica dei 1'000 per il Cardiocentro. "Siamo certi che il Governo, nel suo ruolo di mediatore, terrà in considerazione questo sentimento popolare"

Tanti politici e moltissimi cittadini aderiscono a "Grazie Cardiocentro". "Adesioni che manifestano l'affetto e la riconoscenza per l'ospedale del cuore e rafforza in noi la convinzione che in futuro si debba mantenere l'autonomia". Mercoledì e giovedì in agenda due riunioni

LUGANO – L’agenda si fa fitta, si inizia a fare sul serio: mercoledì il Governo, che ha assunto il ruolo di mediatore fra Cardiocentro e EOC, incontrerà i rappresentanti dello stesso, giovedì il comitato “Grazie Cardiocentro” farà il punto della situazione.

Un comitato che comprende politici di tutti gli schieramenti (manca, va detto, il PS), attivi a livello comunale, cantonale e federale, e che sta crescendo di giorno in giorno, con 1'000 adesioni in circa due settimane. “Si tratta di un primo eccellente risultato di cui siamo grati a tutti i nostri aderenti. Il numero delle adesioni - trasversali e provenienti da ogni angolo del Cantone - è ancora più emozionante considerato che l’iniziativa è stata promossa quasi esclusivamente sui social network, attraverso in particolare  la nostra pagina Facebook che si avvia verso i 3’500 sostenitori”, si legge in una nota del comitato stesso.

“Queste adesioni testimoniano da una parte l’affetto e la riconoscenza che moltissimi cittadini provano verso l’ospedale del cuore e tutti i suoi collaboratori, dall’altro rafforza in noi la convinzione che sia quanto mai necessario trovare una soluzione che possa garantire anche in futuro piena autonomia e indipendenza, sia medica sia gestionale, all’istituto”, prosegue.

Confida nel Governo, “siamo convinti, pur nel pieno rispetto delle sue prerogative istituzionali saprà tenere nella giusta considerazione questo sentimento popolare”.

Chiunque può entrare a far parte di “Grazie Cardiocentro”, per iscriversi è sufficiente mandare un’e-mail, indicando nome, cognome e indirizzo, a graziecardiocentro@gmail.com
Potrebbe interessarti anche
Tags
cardiocentro
adesioni
governo
sentimento popolare
comitato
sentimento
grazie
ruolo
grazie cardiocentro
considerazione
© 2019 , All rights reserved