ULTIME NOTIZIE News
Politica
25.02.2017 - 19:000
Aggiornamento: 19.06.2018 - 15:43

"Mi beltras---o tua figlia". Il web insorge per una vignetta su Gobbi e Beltraminelli, "la famiglia non si tocca!"

La pagina Facebook "Politici brutti" pubblica un'immagine satirica davvero di dubbio gusto sui due Consiglieri di Stato. Dadò, Fonio e Bang si indignano, Beltraminelli: "ho fatto i passi necessari"

BELLINZONA - D'accordo che è Carnevale e, si dice, ogni scherzo vale, però il gruppo Facebook "Politici brutti" ha un po' esagerato. Un'immagine apparsa nelle scorse ore, dove Norman Gobbi si rivolge a Paolo Beltraminelli con la frase "Hey Paolo, stasera a Carnevale mi beltras---o tua figlia", ha suscitato l'indignazione generale (al di là di qualche commento compiacente). Molti utenti hanno chiesto la denuncia: il confronto politico è da apprezzare, dove però si va a toccare un ambito sensibile quale la famiglia e il privato, non viene accettato. È questo il Ticino che vogliamo? Che livelli!", è sbottato il presidente del PPD Fiorenzo Dadò. "Possiamo avere idee e posizioni divergenti. Anche molto divergenti. Ma la famiglia no! La famiglia per favore non si tocca! Solidarietà a Paolo Beltraminelli e Norman Gobbi". "C'è un limite che non può essere superato e si chiama famiglia!", gli fa eco Giorgio Fonio. "Anche da parte mia solidarietà a Paolo Beltraminelli e Norman Gobbi!". Anche Henrik Bang non ha apprezzato. "Questa inciviltà e mancanza totale di rispetto è da condannare sempre, solidarietà a Paolo Beltraminelli e Norman Gobbi, avversari (spesso) o alleati (raramente) le cui idee vanno discusse, condivise o combattute unicamente sul piano politico. La famiglia non si tocca". Insomma, come posta qualcuno, "questa non è satira né critica, solo volgarità gratuita e offensiva". E, stando ai commenti di alcuni utenti, sono partite anche delle segnalazioni a Facebook. Paolo Beltraminelli ha gradito i post a suo favore, e a sua volta ha preso posizione. "Cari amici, sono stato vittima insieme al collega Norman Gobbi di un vile e stupido attacco, una vignetta veramente abietta che tira in ballo la famiglia e questo non si fa! Grazie a chi mi dimostra solidarietà ma per prima cosa vi chiedo cordialmente di eliminare dai vostri post la vignetta, fa male. Per il resto ho fatto i passi necessari. Un grande Beltrabbraccio". Da qui, si evince che sia partita una denuncia. Nessuna reazione, per ora, da Norman Gobbi. In serata, la vignetta è stata rimossa dal gruppo. La foto è la stessa usata per la "vignetta", ma senza la scritta
Potrebbe interessarti anche
Tags
paolo
famiglia
vignetta
beltraminelli
gobbi
norman
norman gobbi
paolo beltraminelli
solidarietà
facebook
© 2022 , All rights reserved