ULTIME NOTIZIE News
Economia
09.01.2023 - 13:090

Ora è ufficiale: nessun dividendo dalla BNS per i Cantoni. La perdita è di 132 milioni

L'istituto ha pubblicato i risultati di esercizio provvisorio, che parlano di una perdita di 132 milioni di franchi, spiegato per la quasi totalità con le posizioni detenute in valuta estera, pari a 131 milioni di franchi

BERNA - Nel 2022 la Banca nazionale svizzera ha perso 132 miliardi di franchi. Che i numeri non sarebbero stati positivi si sapeva, così come il fatto che non sarebbe stato possibile avere dei dividendi per i Cantoni.

Ora è ufficiale: lo ha reso noto lo stesso istituto pubblicando i risultati di esercizio provvisorio.

Di conseguenza, come ampiamente previsto, non ci saranno versamenti a beneficio di Confederazione e cantoni. Il che significa, per quanto attiene l'ultimo preventivo del Canton Ticino, un peggioramento del deficit che passa da 80 a oltre 200 milioni di franchi. 

Il risultato negativo della BNS si spiega per la quasi totalità con le posizioni detenute in valuta estera, pari a 131 milioni di franchi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
cantoni
franchi
perdita
bns
canton
valuta
esercizio provvisorio
quasi totalità
valuta estera
totalità
© 2023 , All rights reserved